il primo sito non ufficiale dedicato alla Lucchese

LUCCHESE - AREZZO 0-0

L'Arezzo regala un punto alla Lucchese nel derby pre pasquale al Porta Elisa.
Soltanto la poca cattiveria sotto porta della squadra amaranto, permette ai rossoneri di ottenere un punticino che non solleva assolutamente il morale (e nemmeno la classifica...) di una tifoseria stanca e, ormai, poco paziente.
Alla fine soltanto fischi per una prestazione poco convincente anche sotto l'aspetto caratteriale.
La rosa è scarsa anche sotto l'aspetto numerico; assenti Benvenga e Monacizzo, con Sartore ancora fuori, Galderisi è costretto a schierare il "desaparecidos" Melli, così come a Pontedera.
La partenza è da incubo e sarà un brutto presagio per il resto della gara; al 2' Di Masi, dopo aver sbagliato un rinvio, esce alla disperata su Betancourt che lo anticipa, con la palla che va a lambire il palo.
Gli ospiti sono più forti su tutti i fronti; Tremolada, tecnicamente, vale tutta la Lucchese e anche sotto l'aspetto fisico i ragazzi di Eziolino Capuano sono una spanna superiori.
Buon per i rossoneri che tra i difetti dell'Arezzo, c'è la poca cattiveria sotto porta; Tremolada in diagonale, un colpo di testa ben parato da Di Masi che si ripete su una rasoiata da fuori, ancora di Tremolada e una serie di punizioni dal limite (per fortuna senza uno specialista...), dimostrano tutta la sofferenza di ragazzi di Galderisi. Ma il calcio è strano e su una autentica invenzione del solito Fanucchi, Pozzebon avrebbe la palla del clamoroso 1-0.....ma, come al solito, la fallisce clamorosamente a tu per tu con Baiocco, colpendo uno stinco del portiere, con tutta la porta spalancata! Incredibile.......
Nella ripresa, per pochi minuti, sembra che la Lucchese si svegli da quel torpore che le fa disputare le gare come fossero amichevoli, ma non sarà così......
I rossoneri non hanno un'anima, non hanno un gioco e si affidano ai lanci per gli attaccanti, dove soltanto il povero Fanucchi riesce a prendere qualche palla di testa; il resto è frittura.....
Un tiro di Mingazzini di poco al lato e un'occasione sporca per Fanucchi, dopo una punizione deviata, sono le uniche "mezze" occasioni del secondo tempo, mentre l'Arezzo continua a sbagliare l'inverosimile la davanti. La ciliegina sulla torta la mette Betancourt quando, in pieno recupero, sbaglia l'ennesima occasione con la porta spalancata. Grazie!!! 
Un cinque come voto di squadra, con sufficienze per Di Masi, Nolè, Maini e Fanucchi.
La situazione è preoccupante. Il caos creato e mal gestito dal Direttore Giovanni Galli, ormai un ex, ha prodotto un clima pesante che si percepisce anche dall'esterno e le parole del Presidente, intervistato da un'emittente locale, ne sono la conferma.
La squadra è veramente scarsa tecnicamente e se si escludono due-tre elementi, farebbe fatica anche in categoria inferiore; inoltre, in rosa non sono presenti giocatori di personalità e ognuno si limita a fare il compitino, non riuscendo nemmeno in quello.....non un forcing, sempre sotto ritmo, fisicamente sovrastati anche nella corsa, non un calcio, niente.......
Il prossimo turno vedrà i rossoneri impegnati in quel di Savona, contro una squadra reduce dal "cappotto" (4-0) di Ferrara, penalizzata di un altro punto e praticamente retrocessa; riusciranno i nostri eroi a conquistare la vittoria? 
Il tutto alla vigilia della partita dell'anno, al Porta Elisa, contro il Pisa; ecco, una prestazione come quella odierna, sono sicuro sarebbe mal digerita dalla tifoseria rossonera.....
A buon intenditor......
Colgo l'occasione per augurare Buona Pasqua a tutti i tifosi rossoneri.
Giulio Castagnoli

Club Cuore Rossonero A.S.D. - Via Romana, 74-76 54012 Capannori (LU) - C.F 92038650468 P.IVA 02099850469