il primo sito non ufficiale dedicato alla Lucchese

PRO PIACENZA - LUCCHESE 0-0

Il secondo attacco del girone si inceppa e per la Lucchese restano soltanto i complimenti del Presidente del Pro Piacenza e una marea di rimpianti; nessuno dei due, però, porta punti e con essi la famosa "spallata" alla classifica che permetterebbe di agganciare posizioni migliori. Due punti gettati alle ortiche.

La gara è tristissima, giocata nel vomitevole impianto del "Garilli" (sporco e vetusto) con una nebbia che talvolta impediva una visione normale, specie nella metà campo lontana.

Al cospetto di un Pro Piacenza che mostra tutti i suoi limiti, anche oltre il valore espresso dalla classifica, i rossoneri giocano un primo tempo insufficiente dove rischiano (poco) e creano la prima vera palla gol al 43', ma prima De Feo e poi Forte (sul proseguo dell'azione) non riescono a realizzare.

La ripresa vede una Lucchese che stringe d'assedio la tre quarti avversaria con i padroni di casa, modesti e impauriti, che si limitano a calciare la sfera più lontano possibile dalla propria area di rigore; le occasioni capitano con Merlonghi che con un tiro cross attraversa tutta l'area di rigore con nessuno pronto al tap-in, con De Feo e Forte (di testa) sui quali si oppone il bravo Fumagalli e con Fanucchi, il cui tiro viene respinto con le ginocchia; poi altre occasioni con varie mischie dove nessuno trova la zampata vincente.

Purtroppo ogni qual volta la Lucchese deve dare un segnale, o per sfortuna o per demeriti (o per entrambi), non riesce nell'intento e oggi (fidatevi) era l'occasione giusta; per vincere sarebbe servita una maggiore cattiveria sotto porta e una prima frazione giocata con il piglio visto nella ripresa.

Un sei come voto di squadra con voti più alti per Maini (sempre ottimo), Bruccini e Nolè. Il bicchiere mezzo pieno? Un punto fuori casa va sempre bene e la Lucchese, per la prima volta nella stagione, non subisce gol in trasferta.

In prospettiva due gare consecutive al Porta Elisa che dovranno essere sfruttate al massimo; solo con le vittorie si scalano posizioni.

Giulio Castagnoli

Club Cuore Rossonero A.S.D. - Via Romana, 74-76 54012 Capannori (LU) - C.F 92038650468 P.IVA 02099850469