il primo sito non ufficiale dedicato alla Lucchese

CREMONESE - LUCCHESE 1-0

Una buona Lucchese esce battuta di stretta misura dallo “Zini” di Cremona, dimostrando comunque di essere tornata in una buona condizione psico-fisica.

La gara non è stata certamente da applausi e nemmeno la Cremonese, che avrebbe dovuto avere motivazioni altissime (dieci volte la Lucchese), non ha assolutamente incantato.

La gara è ruotata fondamentalmente (e anche numericamente) sul gol di Maiorino (27’ del primo tempo); poco altro da parte grigiorossa, se si escludono un paio di occasioni nate da uscite avventate di Nobile (sulla seconda Dermaku salva sulla linea) e su un contropiede nato da uno schema su calcio di punizione a favore rossonera in attacco battuto, usando un eufemismo, malissimo.

La Lucchese ha fatto la sua onesta gara, rischiando pochissimo ma offendendo altrettanto poco; un paio di occasioni di testa per Raffini, parate senza troppa apprensione da Ravaglia.

La cronaca è veramente scarna.

I rossoneri dimostrano, per l’ennesima volta, di potersela giocare ad armi “quasi” pari con tutte; nel secondo tempo gli uomini di Lopez si sono fatti più pericolosi, almeno fino alla tre-quarti dove poi l’azione puntualmente si ferma.

La sconfitta non deve abbattere il morale, ne deve togliere il sonno; mentre scrivo il Pro Piacenza non ha ancora giocato sul difficile terreno della sorpresa Giana Erminio.

Un sei come voto di squadra, con le buone prove di Dermaku, Bruccini e il solito Fanucchi.

Leggo e sento, in giro, troppe critiche a questa società; ricordo che pochi mesi fa eravamo praticamente FALLITI (almeno sportivamente) dal momento che Bacci aveva “progettato” l’iscrizione in Eccellenza.

Chi avrebbe avuto il coraggio di ricominciare a farsi prendere per il culo a Camaiore o zone limitrofe, alzi la mano.

Addirittura si è arrivati a criticare anche le sorprese trovate nell’uovo di Pasqua della Lucchese ed il fatto che fosse soltanto al cioccolato al latte…… Il prossimo anno possiamo programmare meglio la cosa, magari ordinando l’uovo al cacao fondente con dentro un Rolex, o magari una Colomba rossonera con i diamanti al posto dei canditi…..ovviamente spendendo pochissimo, altrimenti si critica anche il costo dell’ovetto!

A Lucca, dove lo sport preferito è il “Lancio della Critica”, non si riesce mai ad essere equilibrati (io per primo!!).

Intanto esistiamo….nella stagione dove dovevamo essere spariti e questa volta PER SEMPRE!!

Andiamo avanti fiduciosi, criticando in maniera costruttiva quando c’è da criticare, cercando di non disperdere un pubblico parzialmente ritrovato, cercando di unire, cercando di dare una mano a Lucca United (magari trovando sponsor), cercando di spronare i ragazzi più giovani ad avvicinarsi alla mitica Curva Ovest.

Questo, secondo me, dovrebbe essere il “lavoro” che dovrebbe fare il tifoso lucchese….altrimenti significa che il passato non ha insegnato niente.

Giulio Castagnoli

Club Cuore Rossonero A.S.D. - Via Romana, 74-76 54012 Capannori (LU) - C.F 92038650468 P.IVA 02099850469