il primo sito non ufficiale dedicato alla Lucchese

FALSA PARTENZA!!

Falsa partenza.

Lo slogan “promettere uno e fare tre” viene interpretato al contrario e peggiorato; promettere tre e non fare nemmeno uno. Nessuno si sarebbe mai aspettato che, al primo scalino, si scivolasse sulla classica buccia di banana, ma tant’è.

A Lucca, e Grassini lo sapeva benissimo, non sarebbero state ammesse negligenze, false promesse e/o tutta una serie di situazioni dalle quali siamo già passati e che conosciamo, purtroppo, benissimo; la credibilità del Presidente, nella città dell’Arborato Cerchio, è scesa sensibilmente e considerando che non è mai stata del cento per cento, c’è da stare poco allegri.

Alla prima scadenza, spiccioli al confronto di quelle immediatamente prossime, si è clamorosamente toppato e il tonfo è stato talmente “sodo” da far diventare sordi. Poco importa (ma una sega…..) se la Lucchese partirà con un meno due in classifica; se tanto mi dà tanto, le preoccupazioni sono altre e la domanda che molti si pongono è se la Lucchese partirà…..

Personalmente non ho nemmeno letto le “motivazioni” per le quali non sono stati pagati gli stipendi, non mi interessano e sono sicuramente cazzate; oppure vogliamo credere che Gesù Cristo è morto in un incidente stradale?

Quando si fanno certe operazioni, dobbiamo essere SICURI di ottenere il risultato e non parlo di campo; a fine Aprile scorso, sarebbe dovuto transitare un bonifico da seicentomila euro dal conto della Aigornetto Ltd. al conto di Arnaldo Moriconi e dopo due mesi non si è stati in grado di far transitare una cifra almeno tre volte inferiore? Ma per piacere……

Intanto, per dare subito un’impronta “positiva”, siamo già sputtanati sul quotidiano “La Gazzetta dello Sport” e se la visibilità che si è voluto dare all’Operazione Grassini è l’intervista sulla Rai il giorno della conferenza stampa, sarebbe stato meglio viaggiare sotto traccia, a fari spenti, di notte, in galleria.

Caro Lorenzo…..mi dispiace, ma peggio non potevamo partire. Hai un’altra possibilità, anche se la macchia della penalizzazione non la toglierà mai nessuno; i tifosi si rovinano le settimane, i mesi, per un risultato sfuggito negli ultimi secondi di una partita, magari per un gol sbagliato o per un rigore negato o concesso agli avversari…..e qui, dopo roboanti presentazioni/conferenze stampa, al primo vero “test”, si fa subito una cazzata…….

Speriamo che si tratti di un errore di gioventù, di una falsa partenza, appunto, ma sono stati visti spiriti notturni aleggiare per le vie del Centro, zona Piazza San Giusto……e certe parole tipo “codice bic swift” o “cro bancario” rimbombano nella mente di chi, come il sottoscritto, ha aspettato un’intera giornata i “micci volanti”.

Ad Maiora……

Giulio Castagnoli

Club Cuore Rossonero A.S.D. - Via Romana, 74-76 54012 Capannori (LU) - C.F 92038650468 P.IVA 02099850469