LUCCHESE - OLBIA 3-0

Finalmente!!

Dopo oltre cinque mesi la Lucchese vince una gara al Porta Elisa, archivia una salvezza quasi mai in discussione e, risultati delle altre permettendo, potrebbe aprirsi uno spiraglio per i play off.

La gara odierna contro l’Olbia non è mai stata in discussione; i rossoneri, tornati a giocare come sanno (aumentando però i rimpianti per quelle sei-sette partite non disputate….) hanno chiuso la pratica in appena dieci minuti, dal gol di Buratto (13’) al gol di Fanucchi (23’).

Nonostante un caldo assurdo, considerando che siamo ad aprile, la squadra ha giocato un bel calcio ritrovando anche una buona condizione atletica, già manifestata nella gara vinta a Gorgonzola sette giorni fa. Sarebbe un buon auspicio se si dovessero centrare i play off.

In tribuna era presente anche il futuro Presidente della Lucchese, Lorenzo Grassini (accompagnato dalla moglie), il futuro Direttore Generale, Fabrizio Lucchesi e alcuni amici di Grassini che ricopriranno, verosimilmente, alcuni ruoli nella futura compagine societaria.

I ragazzi in campo hanno sicuramente “sentito” la presenza ad hanno maramaldeggiato contro i sardi di Mereu, anche e soprattutto perché, play off o non play off, tra pochissimi giorni dovrebbe partire la nuova era rossonera; potrebbe essere giusto riconfermare alcuni elementi di questa rosa (Fanucchi e Arrigoni su tutti, passando per le bandiere Espeche e Nolè) e capire su quanti elementi potrà ripartire la rifondazione rossonera.

Tornando alla partita, c’è da dire che si è dipanata senza preoccupazioni per Albertoni; la Lucchese non ha mai rischiato di subire e parallelamente avrebbe potuto dilagare (clamoroso il palo di Arrigoni). Il terzo gol allo scadere, firmato dal sardo Russu, suggella una gara dominata in lungo e in largo.

Un bel sei e mezzo come voto di squadra, con Arrigoni, Damiani, Fanucchi e Russu che meritano qualcosa in più.

Domenica prossima i rossoneri si fermeranno per il turno di riposo, ma sarà sicuramente una settimana intensa; giovedì 26 aprile, infatti, dovrebbe essere il D-Day con tanto di firme definitive per il passaggio del pacchetto di maggioranza.

Godiamoci la vittoria, godiamoci il passaggio societario, godiamoci i play off se verranno e aspettiamo se, come sento dire in giro, la ruota inizi veramente a girare anche in casa rossonera.

Giulio Castagnoli

Club Cuore Rossonero A.S.D. - Via Romana, 74-76 54012 Capannori (LU) - C.F 92038650468 P.IVA 02099850469